Manuale Istruzioni (regole) Gioco Scotland Yard

Contenuto

1 piano di gioco

125 biglietti (54 Taxi, 43 Bus, 23 Metro e 5 Black Tickets)

2 carte di mossa doppia

18 carte start

1 tavoletta-itinerario

6 pedine

1 visiera per "Mister X"

 

Dov'è "Mister X"

Non è poi così difficile far perdere le proprie tracce nel caotico traffico del centro di Londra! Se qualcuno intende dileguarsi, occorre tutta l'abilità dei famosi detectives di Scotland Yard per poterlo rintracciare, e forse soltanto con una minima probabilità di successo.

Uno dei giocatori è "Mister X" e, durante le sua fuga, si nasconde ora di qua ed ora di là nella City di Londra. Le sue mosse sono "invisibili", tuttavia, in determinati intervalli, è obbligato a farsi rivedere, a "riaffiorare". Gli altri giocatori sono i detectives di Scotland Yard, che lo stanno cercando per poterlo catturare.

 

Scopo del gioco

Quando un detective si incontra in un punto della città con l'invisibile "Mister X", quest'ultimo è obbligato a scoprirsi, e Scotland Yard ha vinto il gioco. Se invece "Mister X" riesce a rimanere nascosto fino a quando i detective hanno esaurito tutti i loro biglietti, e non siano più in grado di muoversi, allora "Mister X" ha vinto il gioco.

 

Preparativi

I giocatori decidono chi di loro è "Mister X". Questo riceve la pedina senza colore e la tavoletta-itinerario, nella quale dovrà inserire un foglio di carta bianca. Per le sue annotazioni, deve procurarsi una matita. "Mister X" riceve tanti Black Tickets (biglietti neri), quanti sono i detectives di Scotland Yard che partecipano al gioco; oltre a questi, riceve 4 biglietti per il taxi, 3 per l'autobus, 3 per il metro (Underground) e le due carte di mossa doppia. A ciascun detective viene assegnata una pedina colorata, 10 biglietti per il taxi, 8 per l'autobus e 4 per il metro.

Se i concorrenti che giocano con "Mister X" sono soltanto due, ognuno di essi dovrà manovrare due detectives, vale a dire, ognuno riceve due pedine colorate ed una quantità doppia di biglietti. In questo caso però, a "Mister X" vengono assegnati complessivamente 4 Black Tickets.

Le carte start vengono mischiate e coperte. Ogni giocatore estrae una carta. Le rimanenti restano coperte e vengono riposte nella scatola. Il numero della carta indica il numero del punto di partenza sul piano di gioco. Ogni detective dispone la propria pedina sul punto di partenza indicato e restituisce la carta start, che viene riposta insieme alle altre nella scatola. Naturalmente "Mister X" non pone la propria pedina sul punto di partenza, poiché questo deve rimanere segreto. Inoltre conserva la sua carta start senza scoprirla.

 

Come si effettua la mossa

Ogni mossa è rappresentata da una corsa con l'autobus, o con il metro, o con i famosi taxi di Londra. Per far ciò, occorre consegnare il relativo biglietto. Le linee colorate disegnate sul piano di gioco, rappresentano i percorsi dei diversi mezzi di trasporto e sono dello stesso colore del biglietto. Ogni punto costituisce una fermata per uno o più mezzi di trasporto: il colore indica di quale si tratta, e cioè:

Bus: linee verdi, fermate verdi

Metro: linee tratteggiate rosse, fermate rosse

Taxi: linee gialle, fermate gialle

Con una mossa si effettua soltanto una corsa fino alla prossima fermata del mezzo di trasporto prescelto, lungo la linea che lo contraddistingue. Esempi: una corsa con la metropolitana dal punto 74 (a sinistra, sopra Kensington Gardens) consente di arrivare, seguendo la linea tratteggiata rossa, fino al punto 46. Non è assolutamente permesso discendere o fermarsi a metà del tragitto previsto. Una corsa in taxi, che parte dal punto 74, può portare al punto 92, o al 73, al 58, al 75, mentre con l'autobus si arriva fino al punto 58 o al 94.

Il giallo è presente in tutti i punti, in quanto il taxi consente di arrivare ovunque. I punti con due o tre colori permettono alla prossima mossa di cambiare il mezzo di trasporto. Su di un punto può sostare solo una pedina. Per questo i giocatori che possono scegliere ad ogni mossa una direzione qualsiasi, sempre che la linea colorata del mezzo di trasposto prescelto lo consenta. È anche permesso, alla mossa successiva, di tornare indietro, basta avere il biglietto necessario per percorrere quel tratto.

 

"Mister X" è sempre il primo a muovere

La sua mossa, che non deve venire rivelata ai detectives, avviene in modo segreto, e deve essere registrata sulla tavoletta-itinerario: egli deve scrivere nella prima finestra della tavoletta, il numero del punto sul quale ha mosso.

La sua annotazione viene coperta con il biglietto che egli ha usato per eseguire questa mossa. Con il biglietto, egli mostra ai detectives quale mezzo di trasporto ha impiegato. (Il punto di partenza non occorre venga registrato, in quanto "Mister X" conserva come prova la carta start).

Dopo "Mister X", è la volta dei detectives che muovono uno dopo l'altro, procedendo in senso orario. Ognuno, al suo turno, consegna un biglietto della propria dotazione a "Mister X", e muove la sua pedina sul piano di gioco, fino alla successiva fermata del mezzo di trasporto prescelto.

Se un giocatore manovra due detectives, deve tenere ben separata la dotazione dei biglietti di ciascuno. Egli muove le due pedine, una dopo l'altra, e per ognuna consegna il biglietto della relativa dotazione.

 

Dotazione di biglietti

I detectives dispongono di una limitata dotazione di biglietti, e non possono più servirsi di un mezzo di trasporto, se, con le mosse precedenti, ne hanno esaurito i biglietti.

"Mister X" dispone invece di un numero illimitato di biglietti: quelli che riceve in dotazione all'inizio del gioco servono soltanto per le prime mosse. Successivamente può impiegare i biglietti ricevuti dai detectives. "Mister X" pertanto può sempre scegliere liberamente il mezzo di trasporto che intende usare.

Unica importante eccezione: può disporre soltanto di tanti Black Tickets, quanti sono i detectives che partecipano al gioco. La dotazione dei biglietti dei detectives dovrebbe essere disposta in modo ben visibile sul tavolo, perché "Mister X" in qualsiasi momento abbia la possibilità di vedere quale mezzo di trasporto possa ancora venire impiegato da ogni detective.

 

Mosse speciali di "Mister X"

Riaffioramento: Ad intervalli regolari, "Mister X" ha l'obbligo di mostrarsi brevemente ai detectives: la prima volta dopo la terza mossa, poi dopo l'8°, la 13°, la 18° e alla fine del gioco. Le scadenze del riaffioramento sono contrassegnate sulla tavoletta-itinerario di "Mister X", mediante una finestra più grande.

Al proprio turno, "Mister X" effettua come al solito la sua annotazione sulla tavoletta, coprendola con il biglietto impiegato. Poi pone la sua pedina sul punto sul quale è arrivato, lasciandovela fino alla sua prossima mossa. Quando giunge il suo turno, egli scompare nuovamente e toglie la sua pedina dal gioco.

Mossa doppia: Le due carte della mossa doppia permettono a "Mister X", per due sole volte nel corso della partita, di ripetere una mossa. In questo caso, egli muove due volte, impiegando due mezzi di trasporto a suo piacere e procedendo per due punti. Deve quindi registrare i due punti su due finestre e coprirle con i biglietti usati. Per conferma, consegna una carta di mossa doppia al giocatore che siede alla sua sinistra.

Se alla prima delle due mosse "Mister X" è obbligato a riaffiorare, egli deve pertanto mostrarsi, ponendo la sua pedina sul punto raggiunto. Con la seconda mossa però, ha modo di dileguarsi nuovamente.

Black Tickets: "Mister X" può impiegare i suoi Black Tickets a suo piacimento, in luogo di un normale biglietto, anche nel corso di una mossa doppia. Il Black Ticket (biglietto nero) è valido per qualsiasi mezzo di trasporto; brutta giornata quindi per i detectives, poiché essi non sono in grado di poter determinare su quale mezzo di trasporto è salito "Mister X".

Le cose si complicano ancora di più, quando "Mister X" - e soltanto lui - con un Black Ticket può imbarcarsi sul vaporetto che percorre il Tamigi, e spostarsi dal punto 194 al 157, dal 157 al 115, dal 115 al 108, o viceversa.

 

Termine del gioco

Il gioco finisce quando un detective con la sua pedina giunge sul punto sul quale, nello stesso istante, si trova anche "Mister X". Quest'ultimo è allora obbligato a mostrarsi ed a farsi catturare. In questo caso "Mister X" ha perso il gioco.

Il gioco termina anche quando i detectives non sono più in grado di muovere. Allora è "Mister X" che ha vinto. Questo caso si verifica al più tardi alla 22° mossa, ma può verificarsi anche prima, quando cioè i detectives dispongono ancora di biglietti che non possono impiegare (bus e metro), per cui sono costretti a fermarsi sul punto raggiunto, senza poter ulteriormente procedere.

In caso di dubbio o di contestazione, i giocatori possono controllare dalle registrazioni sulla tavoletta-itinerario, passo per passo, ogni mossa effettuata da "Mister X", annotata in modo progressivo, sotto ai biglietti da lui impiegati. Anche i detectives, a scopo di controllo, possono prendere nota delle proprie mosse.

 

Suggerimenti tattici

I detectives dovrebbero possibilmente disporsi in modo tale da poter circondare "Mister X". Inoltre sono consentiti accordi preventivi tra i detectives.

Di particolare importanza per tutti i giocatori sono i punti di riaffioramento di "Mister X". Egli deve far attenzione che nessuno dei detectives si trovi ad una mossa di distanza dal punto nel quale dovrà riaffiorare. Questo punto dovrà naturalmente essere toccato da molte linee, che gli permettano di sfuggire nuovamente alla caccia dei detectives. Per celare ancora meglio la fuga, "Mister X" può impiegare con molto successo un Black Ticket, magari anche in combinazione con una mossa doppia.

D'altro canto i detectives - specialmente all'inizio del gioco - quando sta per giungere il momento in cui "Mister X" deve riaffiorare, dovrebbero cercare di trovarsi su punti che permettano un veloce spostamento. Normalmente questi punti strategici corrispondono alle stazioni del metro.

A "Mister X" si consiglia in particolare di studiare attentamente il piano di gioco. Ci sono infatti molti punti per i quali, osservandoli superficialmente, si potrebbe pensare offrano molte possibilità di scappatoie, che in realtà invece non esistono. Cosippure esistono alcuni collegamenti del metro, sfruttando i quali i detectives potrebbero velocemente piombare alle calcagna del ricercato.

Prima dell'inizio del gioco, i partecipanti possono accordarsi sull'applicazione della seguente modifica del regolamento: se "Mister X" si ritiene molto sicuro del fatto suo, può riaffiorare volontariamente qualche volta in più del previsto. In cambio, egli ha il diritto di togliere ad ogni detective un biglietto a sua scelta. In tal modo riduce le possibilità di spostamento dei detectives.

Un gran numero di persone che si trovano ad affrontare problemi di salute diversi, queste persone possono acquistare farmaci da Web senza ordine. Per acquistare i rimedi on-line da una farmacia altamente considerato è sicuro. Molte persone l'acquisto on-line di tali rimedi come Kamagra. Se siete preoccupati per problemi di salute sessuale, probabilmente già a conoscenza "Kamagra Oral Jelly UK" e "Kamagra Oral Jelly in UK". Qual è l'informazione più importante è necessario conoscere "Kamagra Oral Jelly in Regno Unito"? Inoltre, pensare "http://kamagraoraljelly.me/it/100mg.html". Ci sono diverse cose che possono causare disfunzione erettile. Insieme con i loro effetti utili, la maggior parte dei rimedi, nonostante, possono causare effetti collaterali indesiderati, anche se comunemente non tutti loro esperienze. Si dovrebbe essere molto conservatore, mentre andando a comprare farmaci come Kamagra.

Manuale Istruzioni (regole) Gioco Scotland Yard


Il tuo Punteggio
Loggati per vedere il tuo punteggio!
Cerca
Ci sono
 45 visitatori online

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni. Accetto